Ginseng

Il ginseng è una bevanda salutare comune in Cina, Corea e Giappone e ha consumato il suo sapore distinto e le sue proprietà medicinali. La parola "ginseng" deriva dal termine cinese "jen-shen", che significa "a immagine dell'uomo".

Ginseng si riferisce a un gruppo di erbe della famiglia delle piante Araliacae. Esistono tre tipi principali di ginseng: ginseng orientale (cinese o coreano), ginseng americano (Panax quinquefolius) e ginseng siberiano (Eleutheroccus senticosis).

La medicina tradizionale cinese afferma che ogni tipo di ginseng ha proprietà curative uniche. Contiene miscele complesse di composti di carboidrati, composti azotati, composti azotati e altre vitamine e minerali essenziali.

I composti chiamati ginsenosidi sono stati identificati da molti studi come i suoi principali componenti attivi. I ginseng hanno effetto “rinfrescante”, che lo rendono utile per il trattamento di febbre, disturbi delle vie respiratorie e per il miglioramento della circolazione sanguigna. Gli studi dimostrano che i ginsenosidi, il principio attivo del ginseng, sono responsabili dei numerosi benefici per la salute del ginseng. Per questo motivo, il ginseng è utilizzato da persone di tutto il mondo come medicina alternativa.

I benefici del Ginseng

In tutta l'Asia, miglioni di persone bevono la bevanda perché secondo la tradizione il ginseng :

  •  Riduce la fatica e aumenta la resistenza;
  •  Aumenta la formazione dei globuli rossi e aiuta ad eliminare l'anemia;
  •  Migliora le condizioni mentali e aiuta a prevenire le nevrosi;
  •  Aumentare la secrezione dei liquidi corporei e aiuta a prevenire il diabete;
  •  Normalizzare le funzioni polmonari, prevenendo tosse, tubercolosi e asma;
  •  Rafforzare il sistema gastrointestinale e può aiutare a facilitare la rigenerazione del fegato;
  •  Disintossicare i veleni;
  •  Migliorare la clearance del tasso alcolico nel sangue;
  •  Ridurre l'effetto dell'intossicazione da alcol;
  •  Eliminare i postumi di una sbornia; 
  •  Curare l'influenza e altre infezioni.

Il ginseng come adattogeno

Il ginseng viene anche utilizzato per migliorare le prestazioni fisiche e mentali. Viene spesso chiamato "adattogeno" perché rafforza la capacità del corpo di combattere lo stress fisico e mentale. Diversi studi dimostrano che il ginseng è in grado di ridurre i livelli di affaticamento negli uomini e nelle donne. Molti studi clinici dimostrano che le persone che assumono integratori di ginseng o ginseng sono state in grado di superare livelli più elevati di difficoltà emotive e fisiche. Inoltre, l'assunzione regolare di ginseng può ridurre il rischio di contrarre diversi tipi di cancro, in particolare quelli che colpiscono i polmoni, il fegato e le ovaie. I rapporti dicono che le persone che usano regolarmente il ginseng si sentono meglio e sono più vigili. Può anche migliorare la propria memoria e altre facoltà mentali. Per ottenere i massimi risultati, alcuni consumatori abituali di questa bevanda a base di erbe includono un altro ingrediente curativo tradizionale chiamato gingko biloba.

Il ginseng e le prestazioni sessuali

L'impotenza è un altro disturbo che si suppone possa essere trattato attraverso il consumo regolare di ginseng. Si ritiene che il ginseng sia efficace nell'aiutare ad aumentare la produzione di sperma. Viene anche preso come integratore per migliorare le prestazioni sessuali. Recenti studi medici dimostrano che il ginseng migliora la libido e le prestazioni sessuali. Il ginseng promuove il rilascio di ossido nitrico e migliora il flusso sanguigno nel pene e, nel processo, migliora il piacere e le prestazioni sessuali.

Informazioni sui cookie presenti in questo sito

Utilizziamo i cookie per raccogliere e analizzare informazioni sulle prestazioni e sull'utilizzo del sito, per fornire funzionalità di social media e per migliorare e personalizzare contenuti e pubblicità presenti.

Per saperne di più